Casa Negri della Torre

Un palazzo storico di pregio architettonico nel cuore di Pavia

Casa Negri della Torre è un palazzo del XVII secolo, situato a Pavia tra la chiesa di Santa Maria di Canepanova e corso Mazzini.

Di particolare interesse è la pavimentazione dei cortili interni in ciottoli bianchi e neri, gli affreschi parietali dei fronti interni ed un ciclo di affreschi ispirati alle Metamorfosi di Ovidio visibili in alcune stanze del piano nobile. Dai cortili è possibile ammirare il tiburio della chiesa di Santa Maria di Canepanova, progetto di Amadeo, allievo del Bramante.

Il restauro

L’intervento di restauro, da me curato e diretto con la collaborazione e la guida della Soprintendenza dei Beni Culturali di Milano, è iniziato nel 2003 e si è concluso nel 2014. Una fabbriceria durata molti anni con un progetto che ha interessato prima le facciate poi i cortili e successivamente i singoli appartamenti del complesso compresi quelli al piano nobile, con rilevanti affreschi e vari componenti di interesse artistico e architettonico.

Nel 2002 nonostante lo stato di degrado strutturale dell’intero bene architettonico, vi riconobbi un’anima che si è svelata piano piano e proprio nel corso del restauro, un periodo durante il quale ho raccolto spunti, idee, informazioni storiche che ho potuto mettere in pratica mentre il cantiere proseguiva.
(Bollettino della Società Pavese di Storia Patria, 2008)

La casa e tutto il lavoro compiuto sono stati un laboratorio a cielo aperto, un’opportunità lavorativa durante la quale ho potuto affinare esperienze e conoscenze tecniche.

È proprio durante le fasi di lavoro che ho imparato la lingua nascosta del restauro, la pratica del recupero e del riuso.

Il palazzo oggi

Oggi alcuni ambiti del palazzo sono visitabili in giorni della settimana dedicati ma anche in occasione delle Giornate FAI di Primavera sono stati molto apprezzati da visitatori e turisti.

All’interno dei Cortili si organizzano eventi culturali quali mostre e concerti in collaborazione con Enti ed Associazioni Culturali.

Casa Negri Della Torre. Sul sfondo il tiburio della Chiesa di Canepanova.

Vista dall’androne di ingresso al palazzo.

Targa esterna – Orari e ambiti visitabili.